All About Turkey

Storia dell'Anatolia

Eta' Storiche di Anatolia
Eta' Paleolitica (Eta' della Pietra Antica) 60,0000 - 10,000 a.C.
Eta' Mesolitica (Eta' della Pietra Media) 10,000 - 8,500 a.C.
Eta' Neolitica (Eta' della Pietra Tarda) 8,500 - 5,000 a.C.
Eta' Calcolitica (Eta' del Rame) 5,000 - 3,000 a.C.
Eta' del Bronzo 3,000 - 2,000 a.C.
Civilta' degli Hatti 2,500 - 2,000 a.C.
Troia - II Stabilimento 2,500 - 2,000 a.C.
Hatti e Principalita' Ittite 2,000 - 1,750 a.C.
Impero Ittita
Civilta' degli Hurri
1,750 - 1,200 a.C.
Troia - VI Stabilimento 1,800 - 1,275 a.C.
Migrazioni Egee ed Invasioni dai Balcani 1,200 a.C.
Principalita' Anatoliche nell'Eta' del Ferro 1,200 - 700 a.C.
Civilta' di Urartu 900 - 600 a.C.
Civilta' Frigia 750 - 300 a.C.
Lidia, Caria e Licia 700 - 300 a.C.
Civilta' Ioniche 1,050 - 300 a.C.
Invasioni Persiane 545 - 333 a.C.
Periodo Ellenistico e Romano 333 a.C. - 395 d.C.
Bizantini 330 - 1453 d.C.
Selgiuchidi 1071 - 1300 d.C.
Ottomani 1299 - 1923 d.C.
Republica Turca 1923 - presente

L'Anatolia, conosciuta dai Romani come l'Asia Minore, e' una vasta penisola che si trova fra il Mar Nero e Mediterraneo. Questa penisola che fa parte della Turchia asiatica, e' una regione geografica del continente Asiatico che si estende verso la Tracia nel continente Europeo dove c'e' anche Istanbul (l'antica Costantinopoli) e il Bosforo, e copre una area di 756.000 chilometri quadrati.

L'interiore e' un altopiano arido alto circa 900 metri sul livello mare ed e' fiancheggiato di diverse catene montuose al nord ed al sud, con dei fiumi, laghi, e valli. Il clima del Mediterraneo si vede nel sud e sud-ovest, mentre nell'interno e all'est esiste un clima continentale con inverni freddi con la neve e le estati con caldo secco. I venti forti sono comuni durante tutte le stagioni; i venti umidi del Mediterraneo invece portano la pioggia alle regioni costiere nell'inverno. Mentre d'estate c'e' poca pioggia.

L'Anatolia e' stata sempre la culla di numerose civilta' nell'antichita' grazie alla sua posizione strategica sulle vie di commercio e di comunicazione fra est e ovest e anche fra nord e sud, la famosa Via della Seta per esempio passava dall'Anatolia. Si sono scoperte delle caverne dall'Eta' di pietra nel sud; ci furono insediamenti neolitici in circa duemila a.C nel centro; popoli del mare si sono stabiliti nella costa dell'Egeo; i coloni Ionici e Dorici arrivorono dalla Grecia; i Turchi vennero dall'est; e cosi via.

Fra alcune di queste civilta' importanti dell'Anatolia ci ricordiamo sempre gli Hatti, Assiriani, gli Ittiti, gli Urartu, i Frigi, i Lidi col famoso re Creso, i Persiani, i Celti, i Greci e le loro colonie, gli Armeni, i Romani, i Goti, i Bizantini, i Selgiuchidi e poi gli Ottomani. Fra gli insediamenti invece i piu' famosi erano: Hattusa (odierna Bogazkale), la Troia con la sua guerra, Sardi, Efeso, Pergamo, Costantinopoli, ecc. Questa ricca presenza di numerose civilta' e tanti popoli ha portato anche diverse lingue in Anatolia, si dice che l'Anatolia e' stato il centro di diffusione delle lingue Indo-Europee verso l'Europa.

Durante l'Impero Bizantino, l'Anatolia e' stata un centro del Cristianesimo che scappavano dalle persecuzioni Romane. Diversi personaggi importanti del Cristianesimo passarono dall'Asia Minore, come San Paolo e San Giovanni, o la Madonna. Con l'arrivo dei Turchi Selgiuchidi nel 1071 invece la penisola e' cominciata a diventare il centro dell'Islam soprattutto con le provincie di Konya e Bursa.

Dopo la prima guerra mondiale, con la sconfitta dell'Impero Ottomano, una Republica era nata nel 1923 grazie ad Atatürk, l'eroe nazionale che si e' ancora amato tanto in Turchia.

Per vari tour che passano da questi siti antichi in Anatolia, consultare per favore la nostra pagina di "Itinerari".

Tutti i diritti sono riservati. AllAboutTurkey © Burak Sansal 1996–2017, guida turistica professionale in Turchia. Scrivetevi a info@allaboutturkey.com per informazione su tutti i servizi turistici, regolari o privati, durante il vostro viaggio nel paese.